Rivitalizzazione dell'acquaUMH: Tecnologia innovativa

Gli apparecchi per il trattamento dell’acqua della ditta UMH vengono utilizzati per il trattamento dell’acqua oppure di liquidi acquosi, per evitare attraverso l’applicazione delle leggi della fisica, la resorzione delle sostanze che possano creare dei depositi duri, soprattutto del carbonato di calcio, in apparecchiature ed impianti, nonché per indurre vibrazioni positive nell’acqua maltrattata dell’acquedotto. Ciò permette di sovrascrivere le informazioni dannose delle sostanze tossiche e di riorientare la struttura cristallina dell’acqua. Queste vibrazioni, ora immagazzinate in “cluster” (grappoli), passano la loro energia agli organismi che entrano in contatto con l’acqua. Si ottiene così un miglioramento della comunicazione cellulare e biologica di tutti gli organi, visto che questi sono composti in gran parte di acqua.

I campi energetici esistenti all’interno degli apparecchi per il trattamento dell’acqua della ditta UMH sono disposti in modo tale da avvolgere tutta l’acqua che passa al loro interno. La suddivisione dell’acqua all’interno dell’apparecchio in flussi parziali laminari aumenta ancora di più l’efficacia del passaggio dell’energia.

Di conseguenza si ottiene una variazione nonché uno spostamento della struttura cristallina verso forme romboedriche e compatte delle sostanze depositanti. Queste nuove strutture cristalline prevengono la formazione di depositi duraturi a causa del calore. Dopo il passaggio attraverso l’apparecchio per il trattamento dell’acqua della ditta UMH si possono distinguere bene dagli aggregati cristallini del carbonato di calcio che normalmente si formano a cause delle acque dure. Ciò evita da un lato il depositarsi di strati duri, dall’altro causa una continua riduzione degli strati di deposito creati in precedenza, conservando ed addirittura reinstaurando nel tempo la piena funzionalità delle apparecchiature utilizzate con l’acqua trattata.

Depositi duri in caldaie, tubazioni etc. vengono trasformati dall’acqua trattata in uno stato sabbioso e poroso, un ricrearsi del deposito viene prevenuto.

 

I vantaggi del trattamento naturale dell’acqua con l’apparecchio UMH:

  • l’apparecchio non richiede manutenzione
  • viene utilizzato senza corrente elettrica e senza sostanze chimiche
  • evita la formazione dei depositi di calcare
  • duri depositi esistenti di calcare nelle tubature vengono man mano ridotti
  • ciò aumenta il tempo di utilizzo di tubature ed apparecchiature come caldaie, lavatrici etc.
  • l’effetto non diminuisce nel tempo! Anche in sistemi molto diramati di tubature e con lunghi periodi di immobilità dell’acqua nei tubi resta attivo. L’acqua non subisce variazioni chimiche, essa mantiene perciò la sua composizione naturale
  • Non sono necessari impianti costosi per la decalcificazione dell’acqua dura
  • Grazie all’arricchimento energetico dell’acqua il benessere dell’uomo, di piante e di animali aumenta notevolmente.

Campi d’impiego

  • Abitazioni
  • Acquari
  • Locali pubblici
  • Circuiti chiusi
  • Agricoltura
  • Scambiatori di calore
  • Piscine
  • Circuiti di raffreddamento
  • Orti e floricolture
  • Impianti di lavaggio

Problema: L‘acqua assorbe nel suo corso nella natura sostanze minerali in quantità più o meno grandi, soprattutto i sali del calcio e del magnesio. Soprattutto durante il processo di riscaldamento dell‘acqua queste sostanze disciolte si formano e creano i depositi duri.

Soluzione: La tecnologia UMH ottiene, grazie alla suddivisione del flusso dell‘acqua in diversi flussi laminari parziali nonché grazie ad un ottima trasmissione dell‘energia dalle aste di caricamento all‘interno dell’apparecchio un completo cambiamento delle strutture cristalline responsabili per la formazione dei depositi duri. Si previene così un deposito duraturo.

La Gamma

  • Apparecchio per rubinetto
  • Apparecchio per tubatura diretta
  • Apparecchio compatibili con filtri e osmosi inversa
UMH white
 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (direttiva relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche)